Paganico

Sagra della Granocchia

La Sagra della Granocchia è uno storico evento che si svolge ogni anno tra la fine di Agosto e l’inizio di Settembre a Paganico, piccola frazione del Comune diffuso di Civitella Paganico. Questo splendido borgo medievale sorto nel XIII secolo per volontà dei senesi, al fine di controllare la Valle dell’Ombrone, è il palcoscenico in cui si tiene una delle Sagre più tradizionali e particolari dell’intera Maremma. L’evento vede il suo momento culminante nel Palio della Granocchia, una singolare corsa con delle carriole al cui interno sono contenute tre rane. La sfida si tiene fra i quattro rioni in cui è diviso il borgo di Paganico: Centro, Porta Gorella, Porta Grossetana e Rione Porta Senese. La gara si svolge, come da tradizione, ogni anno durante la prima domenica del mese di Settembre ed l’evento che chiude il ciclo di appuntamenti della Sagra della Granocchia. Altro momento molto importante di questa storica festa è la gara gastronomica, denominata Rioni in Cucina. Dal 1998 i quattro rioni di Paganico, si sfidano a colpi di deliziosi piatti tutti cucinati a base di Ranocchi o come li chiamano qui “Granocchie”. All’interno della Sagra, inoltre, si svolge anche il consueto corteo storico, con decine di figuranti in costumi d’epoca, mentre la sera è il Barranocchia ha animare Paganico con spettacoli musicali dal vivo. Durante queste giornate di festa, inoltre, per le vie del centro storico di Paganico, vengono allestiti, anche dei mercatini e la mostra degli antichi mestieri, un viaggio nella cultura popolare che ha reso grande questa piccola terra.

L’evento è organizzato e promosso dalla ProLoco di Paganico in collaborazione con i volontari del paese e i 4 rioni.


Galleria Fotografica Sagra della Granocchia

Torna su